Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Foto gruppo
Schema dei rapporti di interazione e sovrapposizione di differenti tipi di processi di formazione dei mélan-ges nell’evoluzione di un margine convergente (da Festa et al., 2020 Journal of the Geological Society).

Mélange, processi di formazione dei mélange e rischi naturali associati

Mélanges, mélange forming processes and related natural hazards

Componenti

Fotografia

Settore ERC

PE10_5 - Geology, tectonics, volcanology

Attività

I mélange rappresentano unità caotiche comunemente coinvolte nella stabilità dinamica e meccanica dei complessi di subduzione e dei cunei orogenici, partecipando nella (o rappresentando il prodotto della) ridistribuzione del materiale terrestre attraverso processi di offscraping, underplating, trasporto gravitativo in massa, subduzione e diapirismo.

La ricerca è indirizzata a definire: (i) le relazioni tra i differenti tipi di mélange e il contesto geodinamico della loro formazione; (ii) i criteri utili per distinguere i differenti tipi di processi di formazione dei mélange e loro sovrapposizione; (iii) il ruolo dei mélange nella sismogenesi, nella formazione di onde da tsunami e relativi rischi naturali.

La ricerca è sviluppata attraverso l’analisi comparativa di mélange affioranti in complessi di subduzione moderni (Japan trench) e antichi (Regione circum Mediterranea, Alpi occidentali, Sierra Nevada e Appalachi in USA, Precordillera Argentina, Regione Cantabrica in Spagna, etc.).

 

upload_fig_2.jpg

FIG 1

Ricostruzione schematica dell’interfaccia di placca di una zona di subduzione e possibile relazioni tra la distribuzione dei mélange sedimentari e MTDs (mass transport deposits) subdotti e terremoti “lenti” (SSE - Slow Slip Events). Modificato da Obara & Kato (2016, Science) e Festa et al. (2018, Gondwana Research).

 

 upload_fig_3.jpg

 FIG 2
Distribuzione dei mélange tettonici, sedimentari e poligenici nei margini attivi ed esempi associati. Modificato da Festa et al. (2016, Gondwana Research).


Collaborazioni principali (istituti e/o persone) (max 5)

Miami University, Oxford (OH-USA), CUGB - China University of Geosciences, Beijing (China), Charles University, Prague (Czech Republic), Ruhr University, Bochum (Germany), IODP – International Ocean Discovery Program


 

Prodotti della ricerca

  • Festa, A., Pini, G.A., Ogata, K., and Dilek, Y., 2019. Diagnostic features and field-criteria in recognition of tectonic, sedimentary and diapiric mélanges in orogenic belts and exhumed subduction-accretion complexes. Gondwana Research, 74, 7-30. https://doi.org/10.1016/j.gr.2019.01.003
  • Festa, A., Dilek, Y., Mittempergher, S., Ogata, K., Pini, G.A., and Remitti, F., 2018. Does subduction of mass transport deposits (MTDs) control seismic behavior of shallow-level megathrusts at convergent margins? Gondwana Research, 60, 186-193. Doi: 10.1016/j.gr.2018.05.002.
  • Festa, A., Ogata, K., Pini, G.A., Dilek, Y., and Alonso, J.L., 2016. Origin and significance of olistostromes in the evolution of orogenic belts: a global synthesis. Gondwana Research, 39, 180-203, Doi: 10.1016/j.gr.2016.08.002
  • Balestro, G., Festa, A., and Tartarotti, P., 2015. Tectonic significance of different block- in-matrix structures in exhumed convergent plate margins: examples from oceanic and continental HP rocks in Inner Western Alps (NW Italy). International Geology Review, v. 57, no. 5-8, 581-605. http://dx.doi.org/10.1080/00206814.2014.943307.
  • Festa, A., Pini, G.A., Dilek, Y., and Codegone, G., 2010. Mélanges and mélange- forming processes: a historical overview and new concepts: In, Dilek, Y., ed., Alpine Concept in Geology: International Geology Review, v. 52, nos. 10-12, p. 1040-1105. DOI: 10.1080/00206810903557704.

 

Tag: Mélange, complesso di subduzione, rischi naturali

Ultimo aggiornamento: 29/04/2021 16:54
Non cliccare qui!