Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

IMMAGINE
NON DISPONIBILE

Gestione sostenibile delle georisorse: dalla progettazione di attività estrattive al recupero di rifiuti fluenti e discariche storiche

Sustainable georesources management: from mining and quarrying planning to waste recycling (from waste flow and extractive waste facilities)

Settore ERC

PE1_1 - Logic and foundations

Attività

Le sfide che l’Europa è chiamata ad affrontare portano a nuovi paradigmi nella gestione delle georisorse (EC 2020), tali da garantire uno sviluppo sostenibile ed “ad impatto zero”: sostenibile in ambito ambientale (eg. EIA), economico (eg. LCA/CBA) e sociale (eg. S-LCA), e che deve portare ad uno sfruttamento integrale ed integrato delle risorse, a sviluppi tecnologici e a processi decisionali che mirino a valorizzarne il potenziale attuale ed a preservarlo per le future generazioni. Le sfide, affrontate in interdisciplinare, riguardano:

  • lo sfruttamento responsabile delle risorse mediante l’indagine di giacimenti (di cava e miniera) e la progettazione, in linea con il principio EU di riduzione della produzione dei rifiuti;
  • il recupero ed il riciclo dei rifiuti prodotti durante le varie fasi dell’attività estrattiva (estrazione, trattamento e gestione), in linea con l’economia circolare;
  • lo sfruttamento sostenibile, visto anche come attività di bonifica, delle discariche estrattive storiche, in linea con il landfill mining

European Commission, 2020.c. Communication from the Commission EUROPE 2020: A Strategy for Smart, Sustainable and Inclusive Growth

Schematizzazione di sfruttamento responsabile delle risorse

Figura 1. Schematizzazione di sfruttamento responsabile delle risorse: dalla prevenzione nella produzione dei rifiuti al recupero/riciclo dei rifiuti prodotti (approccio circolare). Esempio legato a sfruttamento sostenibile di cave di pietre ornamentali

schema delle possibili alternative per lo sfruttamento sostenibile

Figura 2. Schema delle possibili alternative per lo sfruttamento sostenibile delle discariche estrattive storiche (landfill mining) (Dino et al. 2018)

Dino, G.A., Rossetti, P., Perotti, P., Alberto, W., Sarkka, H., Coulon, F., Wagland, S., Griffiths, Z., Rodeghiero, F., 2018. Landfill mining from extractive waste facilities: The importance of a correct site characterisation and evaluation of the potentialities. A case study from Italy. In Sustainable management and exploitation of extractive waste: towards a more efficient resource preservation and waste recycling. Edited by Nicola Careddu, Svein Willy Danielsen, Giovanna Antonella Dino, Richard Prikryl. Volume 59, Pages 564 (December 2018). Resources Policy, 59: 50-61. DOI: https://doi.org/10.1016/j.resourpol.2018.04.012

Collaborazioni principali

Università di Milano Bicocca, Politecnico di Torino, Università di Cagliari, Confartigianato VCO, Regione Piemonte.

Prodotti della ricerca

  • Bonetto, S.; Facello, A.; Ferrero, A.M.; Umili, G. A tool for semi-automatic linear feature detection based on DTM. Comput. Geosci. 2015, 75, 1–12, doi:10.1016/j.cageo.2014.10.005.
  • Dino, G.A., Cavallo, A., Faraudello, A., Rossi, P, Mancini, S., 2021. Raw materials supply: Kaolin and quartz from ore deposits and recycling activities. The example of the Monte Bracco area (Piedmont, Northern Italy). Resources Policy, Volume 74, December 2021, 102413. pp. 16.
  • Dino, G.A., Mehta N., Rossetti, P., Ajmone-Marsan, F., De Luca, D.A., 2018. Sustainable approach towards extractive waste management: Two case studies from Italy. In Sustainable management and exploitation of extractive waste: towards a more efficient resource preservation and waste recycling. Edited by Nicola Careddu, Svein Willy Danielsen, Giovanna Antonella Dino, Richard Prikryl. Volume 59, Pages 564 (December 2018). Resources Policy, 59: 33-43. DOI: https://doi.org/10.1016/j.resourpol.2018.07.009
  • Mehta, N., Cocerva, T., Cipullo, S., Padoan, E., Dino, G.A., Ajmone Marsan, F., Cox, S., Coulon, F., De Luca, D.A., 2019. Linking oral bioaccessibility and solid phase distribution of potentially toxic elements in extractive waste and soil from an abandoned mine site: Case study in Campello Monti, NW Italy. Science of the total environment. 651 (2): 2799-2810. DOI: https://doi.org/10.1016/j.scitotenv.2018.10.115. (on line printed).
  • Vagnon, F., Dino, G.A., Umili, G., Cardu, M., Ferrero, A.M., 2020. New Developments for the Sustainable Exploitation of Ornamental Stone in Carrara Basin. Sustainability, 2020, 12:9374. DOI:10.3390/su12229374

Eventuali progetti legati alla ricerca

  • Progetto SUGERE (Sustainability and Wise Use of Geological Resources) – ERASMUS PLUS (Capacity Building)
  • Università degli Studi di Torino - Ricerca finanziata da Università (ex 60%) 2018. “Il territorio e l’uomo: percorsi integrati di conoscenza, valorizzazione e salvaguardia”. Responsabile scientifico: Sabrina Bonetto. Durata 2 anni (01/01/2019-31/12/2020).
  • Università degli Studi di Torino - Ricerca finanziata da Università (ex 60%) 2019. “Ambiente naturale e ambiente antropico: conoscenza, valorizzazione e gestione delle risorse e delle pericolosità naturali e indotte”. Responsabile scientifico: Pierluigi Pieruccini. Durata 2 anni (01/01/2019-31/12/2020).

Tag: sostenibilità, materie prime, materie prime critiche, materie prime seconde, economia circolare, coltivazione delle discariche

Ultimo aggiornamento: 03/01/2022 07:56